Casa Casoria presente al premio “Leader Consapevole” nella Repubblica di San Marino

Casa Casoria presente al premio “Leader Consapevole” nella Repubblica di San Marino

Casa Casoria presente al premio “Leader Consapevole” nella Repubblica di San Marino

Ci hanno definiti il movimento azienda durante la campagna elettorale che ci ha visti protagonisti per innovazione e contenuti. Noi con molto orgoglio, ci teniamo questa etichetta, che da un’idea di lavoro, di organizzazione che molte volte manca nel mondo della politica. Il movimento è sempre attento al suo sviluppo per essere partecipe allo sviluppo della collettività. Lo scorso fine settimana, il movimento ha partecipato, attraverso il commissario cittadino di Casa Casoria Carlo De Vita insieme a Carlo Del Vecchio, Ernesto Aebly e Raffaele Uccello al premio “Leader Consapevole” lanciato dal segretario di stato all’industria della Repubblica Marco Anzilli. In una straordinaria cornice come quella del teatro Titano nella Repubblica di San Marino, si è tenuta la prima edizione del premio internazionale dal titolo “La leadership del terzo millennio”. Una giornata intensa e piena di contenuti condotta da Fabrizio Cotza e Maggie Tarallo, e proseguita con i magistrali interventi di due illuminati e visionari imprenditori moderni, Brunello Cucinelli patron dell’omonima casa di moda e il Conte Nicolò Branca patron Amministratore dell’azienda F.lli Branca Distillerie. Una visione quella dei due imprenditori, moderna e per certi versi visionaria ai meno attenti all’evoluzione delle aziende e della loro collocazione nel mondo del lavoro. Creare un ambiente sereno, lavorare massimo 7 ore al giorno e non oltre le 17,30, ridurre il numero delle e-mail, ma cercare il contatto, parlarsi comunicare, mettere tutti sullo stesso piano per rendere tutti partecipi al progetto. Da sottolineare il pensiero di Cucinelli che afferma “l’obiettivo della mia vita era lavorare per la dignità dell’essere umano, l’imprenditore capace è quello che sa fondere cuore e anima, che può essere creativo quando intorno si è in pace con l’umanità”, e quella del Conte Nicolò Branca “In noi c’è già tutto ciò che ci deve essere, dobbiamo solo esserne consapevoli”.  Filosofie queste, che molte volte si scontrano con l’attuale modo di gestire le aziende, che invece hanno perso ogni forma di contatto e di umanità, ma devono far riflettere e devono essere custodite gelosamente affinché diventino modelli da seguire.

Condividi su

Redazione

“Cittadini per Casoria” nasce dal desiderio di risollevare una città ormai allo sbando. Gli onesti cittadini bramano che Casoria risorga dalle ceneri dello scellerato braciere che ne ha consumato avidamente le risorse.

Close